Hotel Cardinal, alloggio di charme nel centro di Toledo


Credo che nessuno possa negare che Toledo è una città magica. E 'sempre stato nella mia lista di luoghi da visitare orecchini, e quale occasione migliore per scoprire tutto il suo fascino durante il Corpus Christi, quando la città viene addobbata. Volevo che la mia visita sia il più speciale possibile, così attentamente esaminato ogni albergo possibili prima di decidere. Infine, Ho optato per una leggenda a Toledo, il Best Western Plus Hotel Del Cardenal.

Situato nel centro di Toledo, da Alfonso VI Porta, Cardinal Hotel è situato in un edificio del XVII secolo che fa parte della parete stessa. Poco più avanti c'è un parcheggio pubblico a pochi metri sono il collegamento scala mobile per il centro storico, così una volta lì, non è necessario l'auto a tutti.

HotelCardenal

L'hotel è assolutamente incredibile, poiché transgressest porta di legno fissato nel muro ti senti come hai trasportati a Toledo vecchio, con scale di pietra, fonte, Giardino… attenzione ai dettagli. Una volta all'interno, tutto rimane nella stessa pagina, dando l'impressione che ci si trova in un palazzo invece di un hotel.

IMG_0343

La camera non poteva essere più bella. Come molte donne, Credo, hanno sempre particolarmente apprezzato i letti a baldacchino, quindi potete immaginare il mio sorriso quando ho visto che non solo aveva il nostro, ma anche la testata del letto era un murale con gli angeli. Proprio bello. La nostra camera aveva anche una vista di un cortile con una fontana, quindi non poteva essere più affascinante. E dopo aver dormito in una camera così, migliore per attaccare la colazione a buffet, frittata con patate inclusa!

HotelCardenal2

E generale, Penso di essere stato proprio nella scelta di questa città hotel. La sua posizione, prezzo, decorazione, anche il personale gentile e la reception fanno sempre la pena soggiorno in Hotel del Cardenal, soprattutto se si vuole trascorrere giornate unos romantici e indimenticabili.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

lascia un commento