Viaggi 4 giorni a Valencia 14


La settimana scorsa ero a Valencia, la terza città più grande della Spagna e la casa natale di meraviglie e di fallimenti, paella e sangria. E 'stato un viaggio che ha richiesto molto tempo di attesa, non solo visitare la città ma anche dal desiderio che avevo di riconnettersi con i miei amici da Turismo, e non mi ha deluso nulla. Ho fatto molte foto questo viaggio, che potete vedere cliccando qui.

In totale quattro giorni siamo stati a Valencia, e anche se abbiamo perso alcune cose da fare e da vedere, Penso che il vantaggio abbastanza bene e abbiamo avuto modo di cogliere quell'essenza speciale Valencia: Mediterraneo, Giovane e pieno di contrasti.

Sono rimasto particolarmente sorpreso dalla zona universitaria, enorme e pieno di erasmus, pronti a soddisfare le aspettative di ogni studente di college. I poteri erano enormi (niente a che fare con la persona amata Earth House Segovia dove si studia), collegata da corse ferroviarie in bicicletta, e circondato da numerosi bar, Ristoranti, Fotoriproduzione… Noi, se siete combattuti tra Valencia a studiare in un'altra città o, vete Primerica per vedere questa zona perché te ayuda sicuro di decidere.

Il primo giorno siamo andati dritti al Spiaggia di Malvarrosa, una delle spiagge più ampie e lunghe che sono stati, e certamente la sabbia più caldo aveva (va preparato o cerca un corridoio di legno o si farà male i piedi). Quel giorno l'acqua era molto calma ed è stato come entrare in una piscina, ma due giorni dopo le onde avevano nulla da invidiare dalle spiagge dell'Atlantico. Lungo la passeggiata ci sono diversi ristoranti di tutti i tipi: Pentole e Società da un tipico siti valenzani up. Abbiamo optato per il solito e ci siamo goduti una paella valenciana (8€ el plato) e sangria in un ristorante nei boschi verdi e marroni non ricordo il suo nome.

Nel pomeriggio abbiamo fatto una passeggiata per il centro e trascorso da Mestalla (Manolo bar e cassa), il Cattedrale, il Municipio, costruzione Messaggio, il Stazione ferroviaria e Plaza de Toros, entrato in un negozio (Valencia sembra il paradiso El Corte Ingles, Sono dappertutto) e finì a Starbucks. Abbiamo cenato nelle Università, in un buffet orientale chiamato Xiao II, dove per circa 7 € mangiato sushi fino al. Nei fine settimana molti di questi buffet offrono open bar incluso nel prezzo, che ho pensato che fosse un'idea migliore di successo.

Il giorno successivo è stato dedicato interamente su Città delle Arti e delle Scienze, progettato dal sempre ottimo Santiago Calatrava e Felix Candela. Abbiamo comprato il biglietto combinato che comprende HEMISFERIC, il Museo della Scienza e l'Oceanografico (31,60Normale € 24 € ridotto per i bambini, pensionati, Giovani e università), Potete vedere più tariffe cliccando qui. Il Museos Science è completamente interattivo e ha anche mostre temporanee, come un supereroe Marvel in cui si poteva misurare con il Professor X o fare foto con Iron Man. Il Hemisferic composto da una grande sfera (IMAX) sul quale documentari, dando una sensazione incredibile. E la Oceanografico… Oceanografico è un luogo che tutti dovrebbero visitare un giorno, e vale la pena un viaggio a Valencia solo per vedere.

Ogni edificio dispone di un proprio ristorante, ma se volete qualcosa di più dime, appena oltre il ponte c'è un centro commerciale chiamato Aqua con numerosi punti di ristoro. Siamo entrati in un buffet italiano chiamato La Piazza (7,5€ a persona) ci è piaciuto, in particolare le loro insalate.

Il terzo giorno siamo andati in spiaggia, visitato la Porto, famosa per la Coppa America e la Formula 1, e andò sottoterra per Alboraia, Personaggi famosi per horchata e arachidi. Proprio di fronte all'uscita della metropolitana è l' Daniel Horchateria, dove abbiamo provato il horchata misto (né liquido né grandine) con alcune gemme che sanno come la torta rollè dei re di nome fartons. E quella sera siamo andati alla festa Area Carmen, e di provare il famoso Agua de Valencia, che per inciso, Non ci è piaciuto il cameriere e ci ha truffate (il bar è stato chiamato Legendary, così si va contano più attenzione di quanto ci). Certamente, di notte le strade sono piene di enormi scarafaggi, fino al centro. Non so se è sempre così o è che abbiamo preso una piaga, ma dovrebbero risolvere il problema, perché è abbastanza schifo.

E l'ultimo giorno, Domenica, dedichiamo interamente alla finale di Coppa del Mondo (campioni, campioni…!!). Ho lasciato alcune cose da fare, come il Museo IVAM di Arte Contemporanea, Torres de Quart e Serrano, Mercato o Mercato Centrale, ma come ho intenzione di tornare nella riserva di me per la mia prossima visita.

Ultimo, Chiudo questo post ringraziando Maria per avermi accolto nella vostra casa ed essere così buona guida, ed i miei amici e colleghi in questo molto divertente viaggio per tutte le risate che poniamo. Dobbiamo cominciare a pianificare la prossima!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

lascia un commento

14 commenti su “Viaggi 4 giorni a Valencia

  • Vincitore

    Hai fatto venire voglia di andare a Valencia, sì, Dubito che il Mediterraneo ha una piccola spiaggia come le onde che ricordano la Cantabria, lo que pasa que en cuanto veis un poco de olas ya os asustáis 😛

    Ogni volta che siete alla ricerca di posti economici per mangiare eh lol XD.

    Sono contento che hai avuto un buon tempo che

    • La signorina Carrusel

      Te lo juro, C'era timore reale su quella spiaggia, onde che sia Coruña… Ho avuto un fatale pochi secondi sono caduto in un buco e non a piedi, onde mi guardò e passando sopra al mio fianco l'acqua intorno alla vita… tempo ridicolo e doloroso.
      E cercare posti meno costosi… Ho sempre! jejeje

  • vioastu

    So Valencia, ma spero di tornare presto, che sembra buono horchata e fartons, Spiaggia e Oceanografic, ma il polpo paul per favore!!!!

  • Bryllo

    Lo scarafaggio è ogni estate!quest'anno il peggiore, Io sono residente a Valencia Madrid pochi mesi ed è il peggiore della città. Io bastone con l'Oceanografico horchata e Daniel!!!

    • La signorina Carrusel

      Beh, peccato non risolvere, non aiuta molto perché lo sviluppo turistico della città, la verità.

      Se dovessi scegliere anch'io vorrei rimanere con la Oceanografico, chiaramente, e con tutte le attrazioni disponibili Valencia, que eso de que cada día puedas comer algo de un país diferente me encanta 😀

  • Sonia

    Bene ricordare che il viaggio di ritorno! Paella, Horchata, delfini… Mi è piaciuto come hai descritto.
    Incredibile Valencia, città da visitare, vivente… certamente troppo mi è piaciuto.

  • ettore

    Grazie per la guida di sintesi, rivelarsi utile per me questo fine settimana, anche se solo due giorni e devo vedere come si comprimono… Mu foto fresco, compresi scarafaggio :S

    • La signorina Carrusel

      Beh, se non si vuole perdere nulla si sta andando ad alzarsi presto :)

      Consiglio soprattutto la Città delle Arti e delle Scienze, È unico. E il centro è possibile vedere rapidamente se si cammina veloce. Certamente, se si sta prendendo un autobus urbano Non fidarti di un sacco di volte alle fermate indicate, Penso che ora in estate hanno cambiato.

      Bon voyage e non calpestare alcuna cura scarafaggio!

  • maria

    molto buona descrizione della città e dei nostri giorni insieme. valencia consiglio a tutti coloro che vogliono trascorrere qualche giorno di vacanza in quanto è una città completa con spiaggia, Attrazioni, Servizi….
    grazie per la dedizione e la speranza che faremo più viaggi insieme.